Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 10/09/2019 in tutte le aree

  1. 3 punti
    Primo travaso carter ultimato..
  2. 2 punti
    Ciao, I 18 20 basta chiedere quelli che ingranano su cambio standard. Su quella termica io rimarrei sui più economici, penso che non ci siano problemi di tenuta. Per le fasi come ti hanno detto c é da misurare, in c 51 per arrivare a 188 ho basetta to 2 sul Polinazzo, poi devi misurare in c 53 e vedere come esci. Per la Biella come ti hanno già consigliato sul falso montaggio illustrato da Claudio, dovresti usare una basetta da 8 mm per compensare da 97 a 105,piu l eventuale aumento di 1 mm per la corsa da considerare sotto o tra testa e cilindro. La kifly o vecchia anaconda anche a me pare un po' grossa, ma potrebbe dire comunque la sua, ci vedo meglio una classica silent o similari. Poi son prove e magari mi sbaglio. V tronic usato ok, nessun problema. Dovrai come ti hanno detto adattare lo Squish tornendo il piano cilindro o la testa dopo aver fatto tutte le misure del caso, io sul polini l ho messo a 1.1,di scatola mi pare stia sugli 1.7 a memoria. Buon lavoro
  3. 2 punti
    O a Mazzucchelli 🤣
  4. 2 punti
    Chiedi a pinasco😂😂😂
  5. 2 punti
    Bisogna SEMPRE controllare le specifiche del prodotto,non solo il numero di denti;per esempio DRT fa un 18/20 serie Parma che vuole la z47 dedicata,poi fa anche i 18/20 per cambio originale.
  6. 2 punti
    18-20 se ne trovano tantissimi, ultimamente sento moltissime persone che si trovano bene con il cluster della Malossi che ha addirittura la seconda da 15 (allungata di un dente rispetto l'originale)... Potresti provare quello... Altrimenti drt fa ottimi prodotti, ovviamente scegli quello adatto a resistere alla maggior potenza che è comunque abbastanza economico (perché fa versioni per 15cv e per over30 se non ricordo male)... Altrimenti frt li produce e non mi sembra di aver sentito nessuno lamentarsi... Altrimenti c'è Benelli ma non so su che fascia di prezzo sia, io monto il suo 17-20/49 e mi trovo molto bene personalmente... Poi se vai su marche tipo crimaz, Falc, fabbri il prezzo ovviamente sale... Valuta tu, io rimarrei tra Malossi e drt
  7. 2 punti
    L'ho voluto specificare perché non vorrei che qualcuno che legge la discussione fa un'insalata di ingranaggi pensando che vadano tutti bene.... Comunque la soluzione 18/20 rimane sempre la più economica e a mio vedere la più azzeccata in caso di espansioni, già con una semi espansione il salto 3/4 usando cluster 17/20 si avverte molto meno. Altra soluzione è cluster 17/20 con ingranaggio cambio z48-49 ecc(ci sono diverse soluzioni in base al produttore) è anche la più costosa.
  8. 2 punti
    Si ok, come ragionamento non fa una piega, però deve prendere un cluster 17/20 compatibile con ingranaggio 48/49 ecc, non credo che sia compatibile un qualsiasi cluster z20 con ingranaggio z48 quarta corta....
  9. 2 punti
    75 che fa 120, mi ricorda la storia del famoso 181 polini😅 comunque no nemmeno con il 100 li fai 120
  10. 2 punti
    Bravo picchialo che il patto è che gli devo dare il culo per il lavoro 🔝🤣🤣
  11. 1 punto
    Prova un altro carburatore,se riesci
  12. 1 punto
    Se la limi vai a 50 non 45 Controlla che scorra bene la ghigliottina e che occluda bene il passaggio da tutta chiusa
  13. 1 punto
    Questo è il mio Polini 58x53 b97 lamellare al carter questo invece è un altro Polini (57x53 b97) che ho preparato ad un amico col terzo travaso chiuso:
  14. 1 punto
    certo che si può. era solo un esempio di cosa potresti fare. E nelle foto il cilindro non é ancora finito, si può andare oltre a discapito di affidabilità e arco di utilizzo del motore.
  15. 1 punto
    controlla bene che la valvola occluda il condotto. Se passa anche solo un minimo d'aria fa quello scherzo li. Per restare accesa deve esserci per forza aria e miscela che si emulsionano ss no si spegnerebbe in assenza di uno dei due. A me é successo che prendeva aria dal tappo sopra di chiusura carburatore e son diventato scemo per capire come mai in un motore funzionava bene e nel successivo ero continuamente magro.
  16. 1 punto
    Okk, si, lo scarico so che devo adattarla all'espansione, oggi ho preso l'accensione vmc cono 20; per montarla il meccanico mi ha detto che me la mette lui in fase con la strobo gratuitamente,alla fine me l'ha fatta pagare 145 euro Domani comincio a chiudere il blocco...per la quarta corta provo senza dopo se non va bene senza alcun problema apro e la compro; Secondo voi rifaso o no????
  17. 1 punto
    Guardavo il Fabbri c 60 da 500 euro, sentire Lauro o magari qualche altra cosa tipo king o bgm se reggono ma sarebbe una lotteria. Sono solo idee perché ancora ci vorrà molto tempo, ma intanto due conti si possono fare. In c 60 con uno spessore da 1.75 in testa passa la paura, da vedere che Biella adottare o farlo imbiellare in 116 per non mettere i 4 mm per il comporto Biella 120. Studiamo, studiamo.
  18. 1 punto
    Così tanto per è.. Consigli su qualche IPOTETICO albero in c 60? Rolla stai calmo eh però 😝
  19. 1 punto
    intanto sbava bene nel caso ce ne fosse bisogno. Poi potresti aumentare un pochetto la portata dei travasi allargandoli alla base. Il foro di uscita dello scarico dovrebbe esssere 24mm riproducila almeno a 27/28 mm e lucidala bene cosi come potreti lucidare la testa. Sono cosette, diciamo fiorellini, però tu inizia cosi....poi più avanti magari fai qualche esperimento un po' più invasivo
  20. 1 punto
  21. 1 punto
    no mai... ho da poco la vespa, di solito montavo e smontavo scooter anni 90 Honda ZX, SC, e Cub... è un altro mondo, li avevo il variatore non i rapporti, ma mi piace imparare e trovo che sia il modo migliore questo no? l'unica modifica che ho fatto alla vespa è stata cambiare il cilindro con un polini 130 ghisa, cambiare carburatore con un 21, cambiare serbatoio, marmitta e ammortizzatori davanti e dietro... il blocco mai smontato, per me è stranissimo la pipetta candela aveva un morsetto a forbice mai visto per dirti quanto poco conosco questo mondo fai te (comunque non mi piaceva ho cambiato tutto il cavo con un NGK per candele schermate + anni 90) ora appunto siccome volevo fare un motore + elaborato ma non segare il carter ET3 originale ne ho preso un altro...
  22. 1 punto
  23. 1 punto
    Si esatto... Scusa se non sono tanto preciso ma sono ancora alle prime armi Perché no il 17/20?
  24. 1 punto
    per la cubatura se riesci vai di 69x60 io ci andrei abbestia😎 se becco quel tizio che ti fa i lavori lo picchio😂
  25. 1 punto
    Ciao falc il modello che ho postato è il primo in produzione dedicato a questo tipo di GT.. Le altre continua ancora a farle
  26. 1 punto
    Intanto stasera sono andato un po' avanti sistemato i travasi e tolto le bave di fusione sui booster
  27. 1 punto
    Bel prodotto anche la Zeeltronic in versione abbinabile alle IDM. Metto due schemi
  28. 1 punto
    La leggenda narra ventola oro +5cv argento +3cv bronzo +1cv nera viene data all’ultimo Quindi -5cv Tutto questo viene aumetato del 2% con la luna piena e i pianeti allineati
  29. 1 punto
    Ho risolto mettendo un altro regolatore. Il regolatore del booster a 4pin
  30. 1 punto
    Io sinceramente Gli Rms li vedo anche superiori ai mazzuchelli,poi non so voi,li ho tenuti entrambi in mano e alla fine ho scelto l'rms modello "Racing"....non so se sapete ma quest'ultimo è materiale Cif,esce di fabbrica con le stesse fasi di un'albero ets,è stato montato sugli m1 al carter e sugli sp09 e mai nessun problema,a parte che uno prima di montarlo è bene far saldare l'asse,evitando che si giri,per il resto è un'ottimo albero veramente,e non lo dico perchè ne sono possessore ma perchè ho costatato le differenze in mano....il mazzuchelli purtroppo mi dispiace dirlo,ma per come sta producendo i suoi prodotti gli è rimasto solo il nome e niente più,se parliamo di 10-15 anni fa erano i migliori alberi e rotture lato volano come le stiamo avendo in questi giorni non ci sono mai state....detto questo se uno vuole andare sicuro su l'albero,spendendo poco,nonostante faccia una elaborazione spinta,conviene prendere alberi Piaggio,Olympia o Rms(L'Olympia posso assicurare che è Eterno,lo monto ancora sul mio corsacorta e mai avuto un problema....ha fatto 17500 km con un 75 dr....più di 9000 con un 102 olympia e ora stiamo a quota più di 10000km con il 115 polini rivisto.....Io ci cammino moltissimo con la vespa e con quest'albero mai avuto problemi...quindi con questa mia esperienza dico che l'olympia è un'ottimo prodotto,infatti da come ben sapete è materiale piaggio)
  31. 0 punti

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!