Vai al contenuto

Leaderboard


Contenuto popolare

Visualizzazione di contenuti con la più alta reputazione in 10/07/2019 in tutte le aree

  1. 3 punti
    Allora...il prezzo è 130€....spedita 140€....e considera che è completa....ragnetto in acciaio, carcassa in ergal...10 molle...5+5....4 dischi di sughero+ 3 di ferro....spingidisco con cuscinetto con l'ultimo aggiornamento nel tappino centrale....penso che qualità/prezzo sia piu che ottima
  2. 2 punti
    Un po’ di aggiornamenti il montaggio dell’ accensione sipcooter comporta a spessorate il coprivolano, il volano rimane più sporgente ho provveduto mettendoci la gomma delle pocce serve circa 3 mm
  3. 2 punti
    wow un 50 prima serie sportello piccolo!dico la mia x il discorso cuffia alta:x quanto ricordo ,nella mia vita ho visto solo una e dico "una" 50 prima serie che montava motore et3,ma aveva 2 problemini non idifferenti: 1) non era possibile smontare la candela nemmeno col cavacandela originale vespa; 2)la cuffia toccava ovunque nell'apertura della bandinella
  4. 2 punti
  5. 2 punti
    Ti conviene orientarti su un 100 o 115cc cioè la massima cubatura possibile mantenendo la cuffia bassa dei corsacorta,obbligatorio cambio campana ,vuole la 24/72,abbinato anche alla marmitta siluro che vedo in foto hai buone prestazioni e rumore accettabile.Ovviamente dovrai riaprire il motore e ne approfitti per revisionarlo.Cerca nei post relativi a quelle termiche per farti un'idea. Se non è un problema la cuffia alta,spenderesti poco di più per allestire un 130cc tramquillo ,,affidabile e prestazioni superiori. Tocca a te scegliere 😉
  6. 1 punto
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi chiamo Sandro e sono della provincia di Treviso. Premetto che questo è il terzo forum a cui mi iscrivo ma nessuno mi ha ancora risposto, spero che almeno voi possiate aiutarmi. Vi scrivo perché vorrei restaurare la mia vecchia vespa 50n (V5A1T) che però purtroppo monta un carter con sigla V5A4M che se non erro dovrebbe essere di una special. Il mio problema principale è che di motori non ne capisco niente quindi vi chiedo se cortesemente potreste indicarmi una configurazione per poter elaborare il mio cinquantino. Vorrei utilizzare il mezzo principalmente per casa/lavoro, circa 16km giornalieri e per qualche gita fuori porta (collina, mare e qualche montagna). Io peso 90kg e vorrei qualcosina di abbastanza performante, se possibile, senza però eccedere nei decibel. La vespa è ferma dal 2008, ha quattro marce e c'è un carburatore dellorto shb 19/19. Il motore non è sicuramente un 50 ma non saprei dirvi di più. Per qualsiasi altra informazione utile non esitate a chiedere. Spero che possiate darmi una mano e vi ringrazio fin da subito. Sandro
  7. 1 punto
  8. 1 punto
    Salve a tutti il cilindro e arrivato .. ho dato una limata per togliere lo scalino base travasi ed una rifasatina a 195/131 per la mdm calcolata
  9. 1 punto
    Invece ho fatto un po’ di taglia e cuci e sono riuscito da due marmitte farne una , ho usato la Scalvini per il Thor è il collettore della sipcooter
  10. 1 punto
    Per la marmitta ho voluto provare una della sipcooter con uscita a dx e’ stato solo per mettere in moto , non mi piace ma è soggettivo
  11. 1 punto
    salve ben arrivato , ma le foto che hai pubblicato sono del secondo motore ? ,quei carter ,,sono stati rovinati .al di la' della valvola andata ma " l'imbocco dei carter " non si capisce se è stato lavoraato / stuccato/ saldato = sminchiato ....
  12. 1 punto
    Scrivi pure.....indicativamente lo sappiamo......se il prezzo è giusto,può essere un'ottima alternativa almeno alle varie doppia-molla,ed anche migliorabile aquistando a parte quando avrai bisogno, kit dischi sinterizzati tipo Falc e Fabbri(circa 50 euro),non ha 8+8 molle ,questa fa 5+5,ma per quelle cavallerie,pare ben fatta,fai bene a provarla,e facci sapere poi come ti trovi.
  13. 1 punto
    cambia che portando il secondo filo dello statore (bianco credo)al G ti ritrovi sul +B una tensione in corrente continua per la batteria o se vuoi mettere una presa usb o qualsiasi cosa a 12 volt per quello avevo suggerito di aggiungere un filo fino al regolatore ,ma prima di fare ciò verifica il funzionamento delle luci ,frecce,clacson ...a motore acceso non ti consiglio di portare tutto l'impianto a 12 volt sotto batteria perchè già hai difficoltà così e con le frecce non ne esci più
  14. 1 punto
    Direi che smontare é la prima cosa da fare, magari trovi una piacevole sorpresa e valuti lo stato del motore. Vedo che c'è un accensione Special a bobina esterna, quella non la sostituirei per nessun motivo anche se é cono 19. Ce l'abbiamo tanto sú con sto cono 19, come se il mm di differenza dal cono 20 fosse la soluzioni di tutti i mali. Comunque d'obbligo un kit cuscinetti e guarnizioni, una campana tipo 24/72 se opti per un 100cc il 19 già é in tuo possesso e fai già un bel trattorino con la siluro. Se vuoi qualcosa in più senza aumentare la corsa c'è il 100vmc, ma a contorno ci vogliono molte più cose. Sistema in qualche modo la pedana, anche solo cercare di conservarla il più possibile.
  15. 1 punto
    Utili informazioni,più semplice allora rimanere sui corsacorta 👍
  16. 1 punto
    L'ho presa in mano e devo dire che è curata in tutto....tutto preciso e perfetto....dovrebbe reggere 20/22 cv...spero si riveli un ottima frizione..non avevo mai avuto prodotti Fabbri
  17. 1 punto
  18. 1 punto
    tribuliamo già per ogni pezzo aftermarket che montiamo sulla vespa ,io mi chiedo ma perchè complicarsi la vita per un volano.......
  19. 1 punto
    Prima buca ... frittata per tutti!
  20. 0 punti
    Buon pomeriggio a tutti, mi chiamo Marco e mi sono appena registrato al forum. Mi complimento con tutti. Spero possiate aiutarmi per vari problemini che via via mi si presentano smanettando con la mia vespa 50 N del 1965 e mi auguro di poter dare a mia volta un contributo. Inizio con la questione seguente. Possiedo un ulteriore motore che non ne volte sapere di pigiare partire. Ho sistemato l'impianto elettrico, regolato l'anticipo, pulito il carburatore ma niente. Ho inserito la miscela direttamente nel buco della candela ma ho ottenuto solo qualche scoppio e non sempre. Il gruppo termico è 50 Piaggio con fasce nuove, ha poca compressione ma non è rigato e sembra in ottime condizioni. Nei vari tentativi che ho fatto ho notato che la candela rimane asciutta. Ho quindi smontato tutto per vedere lo stato della valvola e della camera di manovella. Allego le foto di quello che ho trovato (il prioritario precedente ci ha messo le mani). Cosa ne pensate? Grazie a tutti per l'aiuto

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!