Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso     

  1. Nell'ultima ora
  2. digli al cane tornitore che non si lavora così su una testa ,è da buttare nel pattume...
  3. Credo che tu riesca con il fresino normale per l’immissione
  4. Eh sì , belli quei booster cavolo hahah, comunque si , ha unito come dici tu . No , le fasi non le conosco ancora . Ma serve per forza l'Angolare per fare questo lavoro ? Perché a voler guardare forse ce la faccio col mio fresino dritto , perché è come quandoavori lo scarico , hai una porta dall'esterno quindi ci puoi entrare e lavori dal fuori verso l'interno , che dite ?
  5. Cacchio che booster!!! 😀 Però mi sembra la strada da seguire, magari un po’ più contenitiva per avere, come pensi tu, un po’ più di affidabilità. Come vedi ha unito l’immissione con il terzo travaso. La fascia non arriva li giù! Le conosci le fasi del cilindro?
  6. Allora ragazzi , io ho trovato un grinta fatto lamellare al cilindro , e la aspirazione è stata fatta in questo modo , secondo me è valida, però caspita che area vuota , avrei paura di farci finire dentro la fascia... Ah ma forse la fascia non ci arriva lì sotto... Boh , che dite ?
  7. Oggi
  8. Claudio avevi ragione ,ho dovuto ordinare la sua testa Polini originale con basetta da 1 mm in testa .Aveva trafilato un filo di aria dalla testa nel punto più sottile ,e per fortuna me ne sono accorto subito.Ho rismontato la testa in attesa della sua originale.Eppure mi ricordo da ragazzo li montavo e smontavo e mai una scaldata.Ho capito una sola cosa che ogni volta che muovi un parametro dal plug and play bisogna avere il massimo dell' accortenza per non causare gravi danni.Mi avevi messo il dubbio su quella testa e ti ringrazio per la dritta
  9. Come ti hanno già detto in molti, la cosa migliore è mettere la black box nel pozzetto e poi tirare il cavo dalla BB al manubrio (è già fornito nella confezione del sip). Se non hai batteria devi collegare il rosso e il marrone sip al cavo che ti esce dal regolatore di tensione (obbligatorio se non vuoi bruciare tutto alla prima sgasata) e il nero del sip alla massa dell'impianto. Ti suggerisco di metterci anche un fusibile tra regolatore di tensione e SIP da 15 A. ti mostro dove l ho messo io:
  10. Il disegno era solo esemplificativo per capire dove operare cioè nella parte bassa del pistone, proprio perché quando è al punto morto superiore l’immissione è completamente aperta ed è la parte di pistone risente meno strutturalmente. Aprendo il pistone nella parte bassa non è vero che non serve a nulla perché si allunga la fase di immissione , si allarga l’area media di passaggio e diminuiscono le turbolenze!! Proprio perché prima del “quando è al punto morto superiore” c’è altro cioè un flusso di miscela che deve passare da una porta che si apre e si chiude magari 200 volte al secondo! Se c’è materiale nel cilindro abbasserei, come ha fatto Claudio, anche la luce di immissione in canna e inoltre puoi unirla con il terzo travaso in qualche modo.
  11. Boh la et3 del mio vicino è 12v e lui non ha toccato nulla, comunque guardando la foto quel volano non è derivazione ape ma è una 6 poli pl170 per mercato estero(ne ho gia montate 2) ed è 12v 96w necessita obbligatoriamente di regolatore
  12. per un lamellare il lavoro da fare è questo o molto simile(forse basta scorciare il pistone di 5mm),l'ho fatto con paint quindi a occhio ,le misure giuste te le trovi con il pistone in canna come ha detto filippo
  13. Ieri
  14. I cavi 3 devi farli partire dal pozzetto e poi con l aiuto di una sonda da elettricista li porti fino al manubrio e li colleghi al sip Domani pomeriggio te le metto
  15. ...non riesco ad inserire l'immagine del grafico di GSF Dyno
  16. Megadella v5cl3 vs Simonini (VMC 2.0).bmp Buonasera a tutti, sono l'amico con la bella bancata su GSF Dyno 🤣 Dunque, doverosa premessa: ho un VMC 177 con una Megadella v5cl3. Di recente ho comprato una Simonini usata perché beh... lo ammetto, sono stato vittima del suo fascino, proprio come Poeta! La regina delle grondaie anni 80, la regina dei timpani doloranti, LA SIMO! Ne ho sentito parlar talmente bene e talmente male, che la curiosità ha avuto la meglio. Ero abbastanza sicuro che avrebbe reso meno della Megadella v5cl3 (abbastanza aperta, "da giri"). Il carattere delle due marmitte grossomodo dovrebbe essere simile, svuotando sotto e allungando parecchio, però ero convinto che la Megadella l'avrebbe spuntata. E niente, via la Mega, sotto la Simonini, una ricarburata e via a far prove con GSF Dyno. Approfitto per specificarlo: non guardate i valori assoluti di cv e nm, ma guardate l'andamento delle curve. In definitiva... sul mio motore, la Simonini non va un c*zzo, esattamente come mi aspettavo haha Però va detto, tirare una 2a e buttar dentro la 3a senza accompagnare quasi per niente con la frizione, facendole fare quel "PEM" secco quando attacca la terza... continua a fare lo stesso effetto che probabilmente faceva negli anni 80 ("probabilmente" perché io non c'ero!): non va un c*zzo ma la soddisfazione acustica è garantita, se non si ricerca la silenziosità totale (tipo 500turbo eheh). Era da un po' di tempo che mi mancava il sound pieno e ignorante delle espansioni pure (ho provato Sterling e Bazooka per pochi mesi), e con la Simo l'ho in parte ritrovato! edit: ah si, monto 22/64dd, cluster con 4a "supercorta", in pratica la 4a è da 19-36. Sostanzialmente è una 3a un po' più lunga ahah è stata una scelta mia personale ancora in fase di test, la 4a così è un pelo troppo corta, si potrebbe trovare la quadra con una 4a da 35 denti, senza cambiare il cluster. Per ora intanto mi posso godere tutte ste marmittacce che svuotano sotto e allungano di brutto! Megadella v5cl3 vs Simonini (VMC 2.0).bmp
  17. lo statore et3 elettronico eroga 12v
  18. ammirevole il contributo con disegno, ma non serve a nulla. ....con il pistone a filo bordo SUPERIORE travaso primario, la finestra del pistone APRE completamente l'immissione..... vedi esempio Claudio.
  19. Chiedo gentilmente se viene cambiato il titolo in “collegamento statore ET3 su 50 special” anche oggi provate varie lampadine, ma dopo qualche sgassata si bruciano tutte, a questo punto mi viene da pensare che ci vuole per forza un regolatore, quale devo prendere? Lo statore et3 eroga 6 volt, quindi ci vuole per forza da 6 volt o andrebbe bene anche da 12?
  20. la testata và avvitata ad incrocio, devi cioè stringere i dadi gradualmente partendo dal primo fai un giro e poi riserri un pò di più così fin quando non sono stretti tutti uguali...... se la testata perde,devi spinarla per sicurezza... trova un piano di marmo o una mattonella a marmittoni che sono spianate (NO ceramica) ci incolli con biadesivo una bella striscia di cartavetrata rossa a metro grana 120 e spiani con la dovuta sensibilità.... prima in un verso poi in quello perpendicolare.... viene in piano.... filino verso ilbordo esterno di pasta rossa e serri come detto... ed un problema lo hai risolto.
  21. Grazie mille del tuo aiuto , col tuo disegno (che tra l'altro hai riprodotto perfetto il pistone del dr grinta che ho 💪😅) ho capito cosa intendi , secondo te quindi facendo così potrei concludere qualcosa di sensato ?
  22. Grazie mille, si prima cannello poi carta a vetro spazzole polish e 😓😉.... per ora non ho montato nulla cercavo di capire come fare.🤔👍
  23. Si se le potessi mettere mi faresti un grosso favore... volevo cercare di capire come fare prima di far passare cavi e cavetti. Grazie mille.
  24. Ciao Revolver, secondo me potresti tranquillamente farlo lamellare al cilindro, lavorando il pistone nella parte bassa, così da non indebolirlo
  25. vediamo se qualcuno lo riconosce ,misto piston port + lamellare al carter
  26. Cercare di salvarla facendo una cosa simile
  1. Carica più attività
×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!