Vai al contenuto

Tutte le attività

Aggiornamento automatico di questo flusso     

  1. Nell'ultima ora
  2. la prima prova la fai senza balestrino. Non tagli nessuno stopper che sevono a non far aprire e sbattere le lamelle sul postapacco. Tagli la lamella ( nel verso giusto) ti assicuri che montandola non lasci spazio alcuno e provi il manufatto. Se dovessi accorgerti che entra in risonanza troppo a bassi giri allora andrai a sovrapporre il balestrino.. Se vuoi propio puntualizzare SI il balestrino va tenuto leggermente staccato dalla lamella in modo da permettergli una primissima apertura morbida ed agire poi in rigidità quando sara necessario. Robe della NASA pero.
  3. Buongiorno.. allora ho lavorato il pacco e tolto il traversino.. allego foto ,può andare bene ? Ora basta mettere la monolamella da 0.30 e il balestrino però non saprei che forma dargli .. tra l'altro leggevo qua sul sito in una discussione sulle lamelle che bisognerebbe distanziare il balestrino dalla lamella di 0.4 0.5mm , e meglio così o sovrapporre e basta ? E sto stopper alla fine li rimetto uguali o li taglio e lascio solo la parte finale per tenere la lamella ? Grazie
  4. Oggi
  5. No ma lo spillo d22 dovrebbe ingrassare ancora di più
  6. Avevo preso le precauzioni del caso..ma come dici tu se qualcuno vede può fraintendere.. grazie Claudio!👍
  7. Freno tolto ma il problema rimane getto max 82 min 50 galleggiante 6,5 e spillo d26 all ultima tacca in alto ma niente da fare la vespa rimane grassa
  8. Ale_Safe

    Ciao a tutti, mi presento

    Benvenuto Giovanni! Ti confermo che qui si impara di tutto!
  9. Grazie mille procedo a toglierlo
  10. monta pure vai sereno ,ma non azzardarti più a postare una foto con il pistone chiuso in morsa ,se vuoi farlo fallo pure il pistone è del tuo motore ,ma non è di esempio per altri utenti magari meno esperti che si chiedono ma allora posso metterlo in morsa per lavorarlo e da li i pistoni diventano ovali ,fosse un pistone di un px200 originale che è spesso 4mm magari non succede nulla ma con stè cineserie moderne io non lo farei mai
  11. Se non ricordo male, da questo. Dovresti vederlo. E' in ottone. Ci andrebbe avvitata una vite autofilettante per poi estrarlo (magari prima dando una scaldata al corpo del carburatore)
  12. filipporace

    Ciao a tutti, mi presento

    Ciao Giovanni,benvenuto
  13. Grazie mille, la guida l ho gia letta ma non so da che foro tirare fuori il freno dell aria
  14. E’ nelle guide, ma le foto non ci sono più tutte. quella che interessa a te, però si dovrebbe vedere..
  15. C’era una guida qui su et3. Non so se si vedono sempre le foto. C’era spiegato ed illustrato tutto il procedimento. Se la trovo, ti metto il link.
  16. Complimenti ancora, se posso dirti per lo scarico te l’ho detto perché ho visto il dgm che non è quello dello special ma del primavera. Lo special ha 9978s. Purtroppo le zincature moderne non sono come quelle anni 80 ma perlomeno il cavalletto avrà lo spessore consono del Piaggio originale. Quelli che si prendono adesso sono baraccate 🤣
  17. Dei due, quello in mezzo all imbocco del filtro dell aria?
  18. Era appena fermo. Con uno straccio intorno..e chiuso dal lato dello spinotto..spero di non avere fatto danni..ma non penso..
  19. gyo

    Ciao a tutti, mi presento

    Ciao a tutti, mi chiamo Giovanni ho 29 anni e vengo dalla provincia di Lecce. Da piccolo avevo una forte passione per i motori, in particolare per le Vespe ma, la perdita del mio migliore amico, mi ha portato ad allontanarmi dal mondo delle 2 ruote. Dopo 10 anni, qualche settimana fa mi è capitato di entrare nel seminterrato dove tenevo ferma la mia Vespa, un 50 PK S. Sono riaffiorati in me infiniti ricordi e ho deciso di sistemarla e rimetterla su strada. Non ho più la manualità, ne gli attrezzi di una volta ma sono sicuro che con i vostri consigli e con l'aiuto di mani esperte, riuscirò a raggiungere il mio obiettivo. L'idea è quella di realizzare una Vespa in stile rat ( le disponibilità economiche non sono elevate e preferisco investire soprattutto sul motore e sulla ciclistica) con un 130 in configurazione turistica, ma di questo ne parleremo nella apposita sezione. Sono sicuro che nel forum impareró moltissimo e troveró risposta ad ogni dubbio.Grazie a tutti
  20. Ciao @Vespino84 la marmitta è un padellino originale piaggio con dgm (quando ho preso la vespa montava un padellino sito). Pure il cavalletto è il suo originale che ho ripulito dalla ruggine e fatto zincare, come gran parte della minuteria. Il parafango invece è un originale piaggio ma non dell’epoca, ed infatti si vede...il suo aveva un coccio molto grande ed ho deciso di sostituirlo. Ad ogni modo ovviamente non è stato buttato, magari in futuro se ho la possibilità lo sistemo. Grazie mille per i complimenti, certo ripeto la base era ottima...di stucco credo non ce ne sia neanche l’ombra, le piccole imperfezioni delle lamiere sono state lasciate...d'altronde in quegli anni da Pontedera non uscivano carrozzerie perfette, ho preferito lasciarla così
  21. guardando il carburatore frontalmente,diritto a fronte dell'ugello, in prossimità del venturi : c'è un piccolo getto in ottone da rimuovere piantandoci una vite e scaldando il carburatore.
  22. Purtroppo le schede tecniche non sono aggiornate, sulle V5B3T quel 4 lo trovi solo sulla sigla di omologazione, cioé sulla punzonatura fatta a macchina, sulla punzonatura fatta a mano il 4 è chiuso, ed anche la seconda stella, punzonata a mano, è più piccola. Se confronti qualche decina di punzonature di V5B3T, come ho fatto io, te ne renderai conto. Ciao, Gino
  23. Mi pare di capire che la vespa risulta radiata d'ufficio o demolita (era la prima informazione da dare), allora, se hai la targa originale, segui la procedura al primo post di questo topic: Leggilo attentamente. Naturalmente, se la vespa è di un colore di fantasia, l'FMI non l'accetterà, quindi puoi provare a rivolgerti all'ASI, oppure la rivernici di un colore ammesso per quel modello per quell'anno. Ciao, Gino
  24. L ugello l ho gia rimosso e cambiato con quello per polverizzatori aq
  25. Okey il freno dell aria dov è e come posso rimuovere?
  26. ah ecco quindi stai trasformando un ibrido phbl in un 2t. Eh si...ugello per montare i polve senza forellini....polve aq....freno aria da rimuovere. poi vedrai che i minimo dovrai salire da 50 in su. io ti consiglio d22( che poi é l'originale spillo) che ha la conicità piu lunga del d26. getto max può essere tra 95 e 90.
  1. Carica più attività

kit revisione

Kit revisione per tutti i motori
cuscinetti SKF Paraolii Corteco
officinatonazzo.it/kit-revisione


×
×
  • Crea nuovo...

Benvenuto su ET3.IT, il Forum delle Vespa da corsa!
Ti auguro buona permanenza su questo sito di veri Appassionati!
Come inizio ti suggerisco di inviare un messaggio di presentazione sul Forum Mugello Park !
Inoltre ti consiglio di richiedere la registrazione su Facebook al gruppo Et3.it - Vespe performanti
Il forum è consultabile anche tramite Tapatalk.
Buona permanenza su ET3.it!